Musei Capitolini

musei capitolini

I Musei Capitolini nacquero nel 1471 grazie ad una donazione di un gruppo di statue bronzee da parte di papa Sisto IV al popolo romano. Successivamente le collezioni furono arricchite da altri pontefici con opere provenienti dal Vaticano, dagli scavi di Roma o acquistate proprio per il museo, come la collezione Albani. Le raccolte dei Musei Capitolini sono esibite nelle due strutture che insieme al Palazzo Senatorio circoscrivono la piazza del Campidoglio: Palazzo Nuovo e Palazzo dei Conservatori.

Nel Palazzo Nuovo sono celebri le raccolte dei busti di filosofi e imperatori romani, la Venere Capitolina, la statua del Galata morente e la grandiosa scultura di Marforio che spicca nel cortile. Il Palazzo dei Conservatori espone nelle sale dell'Appartamento il nucleo originale architettonico dell'edificio, ornato da meravigliosi affreschi con la storia di Roma e arricchito dagli antichi bronzi capitolini: la Lupa, il Bruto Capitolino e lo Spinario. Al secondo piano la Pinacoteca Capitolina esibisce opere di grande valore come i quadri del Caravaggio e la grande tela del Guercino.

prenota-itprenota-it
tripadvi

Contatti

  •  CI TROVI IN. 
    Via degli Scipioni, 53 - Cap.00192
     Roma, Italia

    (+39) 3382078356
  •  Scrivici. 
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Seguici su.